Loading...

I semi dell'Abbondanza

Abbondanza e vitalità.

L'esistenza è un’esplosione di potenzialità e possibilità, di creatività e desiderio.

Un rapporto infantile con il nostro giudice interiore ci rende incerti, insicuri, timorosi di sbagliare. La dipendenza interna dall'inconscia struttura di giudizio ereditata dai nostri genitori e dalla società ci obbliga a guardare a noi stessi e al mondo in modo distorto.

Il principio di scarsità, basato su limiti, competizione e conflittualità, è al centro della struttura psichica chiamata Superego insieme alla profonda e inconscia convinzione dell' impossibilità di soddisfazione. E quando per caso il piacere e la soddisfazione avvengono, ci ripetiamo con assoluta convinzione che essi “POSSONO SOLO” essere temporanei e “NON POSSONO DURARE”.

La convinzione che la vita sia scarsa: d'amore, di ricchezza, di gioia, di sessualità, d'intimità e di passione e che c'è da lottare, faticare o accontentarci, crea una rete di tensioni nel corpo e un sottile cappa di grigiore e delusione che ci avvolge filtrando l'esperienza del momento e leggendola con gli occhi spenti del passato. Anche temporanee soddisfazioni e conquiste non scalzano mai questa radicata convinzione che l'abbondanza non è possibile. O che non la meritiamo.

Diventando consapevoli di questa cappa e dei suoi effetti e della fondamentale falsità delle sue premesse, liberiamo la nostra gioia di vivere e la capacità concreta di manifestare abbondanza e prosperità nella nostra vita.

 

cosa dicono i partecipanti:

ciao a tutti!
sono a casa e mi sembra di essere tornato da un lungo ed avventuroso viaggio, altro che soli tre giorni, e questo ritorno è già fonte di nostalgia. soprattutto sento, PERO', una grande ricchezza ed una grande sensibilità, che mi auguro mi accompagnino in questa esperienza piena di magia e di meraviglia.
un grande abbraccio a tutti voi per la presenza, la passione, il sostegno e la condivisione di queste giornate. un ricco e luminoso abbraccio !
a presto

vasanto

sono da poco tornata dal gruppo, sono arrivata a Bologna.
Torno colma di gratitudine nei tuoi confronti e nei confronti di tutti i partecipanti del gruppo.
Torno colma di luce e bellezza. quella luce e bellezza che tu mi aiuti a vedere ogni volta che ci incontriamo.
Ti ringrazio della tua chiarezza ed estrema lucidità nel comunicare, è sempre tutto così chiaro e limpido quello che esce dalla tua bocca, è acqua fresca e limpida che toglie ogni dubbio e ogni sete.
Ringrazio l'esistenza del dono che mi ha fatto: quello di aver previsto sulla mia strada il tuo incontro.
Non ci sono parole per esprimere la GRATITUDINE che sento dentro, posso solo incamminarmi con passo sicuro sulla strada che Osho e tu stesso mi indicate, con tutta la fiducia di cui sono capace.
E' stato tutto talmente forte, talmente intenso........Sicuramente la tua conoscenza mi aiuta ad avvicinarmi a quella RESA a
cui tendo, ora con tutte le mie forze e con tutta la mia intenzione più sincera.
E' stato bellissimo e commovente sentire la tua commozione alla fine del gruppo, un dono inaspettato e meraviglioso.
Queste sono semplici parole dettate dal mio cuore, sono semplici parole che esprimono tutto l'amore che provo.
La tua spada dissolve la mia corazza, la rende inutile, la tua verità richiama la mia senza alcuna esitazione.
La tua generosità è totale, e la tua capacità di dare e donarti è senza limiti.
Grazie Avikal per aiutarci a credere e a vivere in questa abbondanza, quella che tu stesso sperimenti nella tua esistenza.
Grazie, grazie infinitamente.

Elisa, Amano, Deha.

 

Eccomi qui, mentre scrivo sento ancora la vostra presenza, la vostra energia, i vostri volti e voci si susseguono nella memoria, nelle emozioni e nel corpo.
Eccomi qui in questo mattino di questa settimana che inizia  e mi sento ancora su quel cuscino ad affermare e sentire la mia grandezza la mia bellezza e potenza a sentire che IO SONO ,
sono io il significato del mondo, sono io il bisogno del cielo, sono io il senso della vita e il mio destino, le sacre scritture, sono io i sutra, il corano, le upanishad, la gita, la bibbia e il vangelo.
Eccomi qui in questo nuovo inizio accompagnato da un senso di stupore e di poesia, di insicurezza e di fiducia.
Vi voglio abbracciare tutti e un grazie speciale ad Avikal per la passione profusa nella sua e nelle nostre vite.

Yeshua


Vorrei donare qualcosa, a voi, a me stessa, all'esistenza...
Ieri non
sono riuscita a focalizzarmi su di un impegno, e a prendermene la
relativa responsabilità, perchè l'impegno che ho di fronte mi spaventa
e so perciò che sarà il mio prossimo scatto.
Mi è difficile andare
verso gli altri, venire verso di voi...
è un' IMPRESA per me, anche da
qui dietro, chiedervi di ascoltarmi, chiedere...
ecco VI CHIEDO DI
ASCOLTARE, voglio condividere quello che ho dentro,e se anche questo
non sarà certamente risolutivo della mia difficoltà (grazie, giudice!),
è un passettino che mi porta più vicino a tutti voi.
Il mio impegno è
VENIRE FUORI.
Perchè il dolore e la sofferenza si possono anche vivere
dentro, ma... la bellezza, no!
Col tempo ho dovuto convincermi a
fidarmi di quello che sento, e sento dentro un mondo pieno, ricco e
meraviglioso, pur con tutti gli attacchi e i freni del giudice, sento
in modo inequivocabile che POSSO VIVERE questa avventura che è la vita.
Ed è così facile, è vero tutto è già lì, basta sganciarsi dalla mente,
avere un pò di fiducia e ...lasciare che le cose accadano! La mia vita
è una dimostrazione continua di ciò, e sono stufa di vergognarmene. E'
esattamente la legge dell'effetto: se tutte queste cose mi sono
arrivate... vuol dire proprio che me le merito!!
grazie e
BUONA AVVENTURA A TUTTI

monica

"Il modo in cui ora guardo alla mia vita, alle situazioni, ai cosidetti "problemi" contempla possibilita'  e risorse per me inimmaginabili fino a poco tempo fa"

- Valentina Franchi
bancaria

ISCRIVITI e ricevi gratuitamente le:
NOTE SUL GIUDICE INTERIORE
Video » Guarda alcuni degli ultimi video dell'Integral Being Institute.
Il blog di Avikal » Leggi i nuovi blog.
Prossimo Corso » Ritiro Intensivo di Consapevolezza: Chi c'e' dentro? Lug 28 - Lug 30